Tom Van Der Borght: un universo technicolor che va “oltre” ciò che appare

Texture, colore e volume. Sono le 3 parole più adatte a descrivere l’universo technicolor di un autentico genio classe 1978: Tom Van Der Borght.

Di origine belga, Tom vive e lavora a Gand, la città fiamminga al centro di un triangolo ideale formato dalle città di Bruxelles, Bruges e Anversa. Il vincitore del Première Vision Grand Prize, è un artista indipendente appassionato da sempre di moda e di arte. In lui tutto è “oltre”. Ogni collezione viene costruita in modo intuitivo, senza partire dal bozzetto.

Tutto viene creato direttamente sul manichino, sovrapponendo strati di corde, tubi in plastica e pelliccia vegetale. La collezione “7 Ways to be TVDB” è una sorta di autoritratto estremo. Afflitto dall’età di 27 anni da un disturbo muscolare neuropatico eriditario, TVDB ha voluto esprimere il diritto di esistere in società di tutto ciò che è anticonformista e anticonvenzionale raccontandolo con il suo lavoro. I suoi capi sembrano quasi essere delle armature con cui proteggersi nell’ambiente urbano di oggi. TVDB va però oltre i vestiti. Il suo è un nuovo linguaggio, un universo altamente personale e interrogativo che mostra un diverso modo di fare Haute Couture.

Combinazioni audaci di colori vivaci, grafica psichedelica e trame creano un vero bombardamento dei sensi. Il fine ultimo non è forse la meraviglia come diceva Giambattista Marino nel quattrocento? TVDB ci riesce perfettamente.

Tags from the story
,
Written By
More from Sonia Rondini

Make up: i 3 must have di novembre

Novembre, mese di mezzo tra l’autunno e l’inverno, si caratterizza per un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *