A Christmas Carol nel magnifico scenario della Reggia di Portici

Che Natale sarebbe stato se Charles Dickens non ci avesse lasciato “ A Christmas Carol”?

Di certo molti cuori sarebbero rimasti freddi e incapaci di redimersi, perché la magia incredibile di questo racconto ci porta a fare una grande riflessione sul consumismo, l’avidità, l’egoismo. Un racconto incapace di passare di moda. 

È la storia dell’anziano Scrooge, avaro e solo, insensibile allo spirito natalizio, disinteressato ai problemi altrui, tanto da non offrire neanche una moneta ai poveri in un periodo come quello del Natale, in cui tutti cercano di essere migliori.

La compagnia Il Demiurgo ci fa vivere la magia del famoso racconto attraverso un spettacolo itinerante. Il pubblico, così come la scena e gli attori, si spostano di stanza in stanza e seguono rapiti le vicende di Scrooge.Il racconto viene inscenato nelle diverse sale reali ed è la bellezza della Reggia di Portici a fare da scenografia.

Ma ciò che evidenzia maggiormente la bravura della compagnia è la semplicità. Non ci sono giochi di luci o musiche; a catturate gli spettatori è solo l’arte della recitazione. Gli attori riescono infatti a coinvolgere il pubblico, rendendo al meglio l’intenzione di Dickens, quella di far riflettere e ammonire i suoi contemporanei con un messaggio valido ancora oggi.

A Christmas Carol sarà nuovamente in scena il 17-18-19 dicembre 2021 a Villa Campolieto (NA).

regia e drammaturgia: Francescoantonio Nappi.
Con: Franco Nappi, Gabriele Formato, Simona Pipolo, Nello Provenzano, Luigi Leone, Daniele Acerra, Valerio Lombardi.

per info www.il demiurgo.it  

Tags from the story
Written By
More from Giusy Peluso

Prima di morire voglio..

Scrivere sui muri non è sempre proibito. Candy Chang, artista americana originaria...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *