MIRIAL by Giorgio Ciccone

Walking Through Dreams Collection

Mirial nasce nel cuore del distretto calzaturiero fermano nei primi anni ‘50 quando Gino Marozzi, figlio di calzolai, apriva la sua bottega a Casette d’Ete. La loro specialità è quella di realizzare pantofole di lusso utilizzando una particolare lavorazione denominata “fondo america”, un metodo artigianale realizzato interamente a mano, senza alcuna macchina moderna, che assicura il più alto standard di flessibilità, comfort e morbidezza. Tramite tale lavorazione sulla pianta della calzatura vengono inserite delle applicazioni in gomma, che rendono le pantofole Mirial adatte sia per l’indoor che per l’outdoor.

Una collezione per sognare a colori

Il brand lancia una capsule in collaborazione con l’artista visivo e creative director, d’origine calabrese ma milanese d’adozione: Giorgio Ciccone, che ama esprimersi proprio attraverso il colore. La collezione “Walking through dreams” si sviluppa tra tacchi e mule dai colori forti e sgargianti. L’ispirazione deriva dal mondo della dancefloor anni settanta, ma con un tocco moderno dei duemila che si evince dall’uso del tacco a spillo e delle chiusure a moschettone in pvc. I materiali sono di primissima qualità, eco-compatibili e made in Italy.

La collezione è composta da modelli con tacco gommato 105 cm sandalo e pump, dal mule con gomma termofusa; entrambi proposti sia con applicazioni in cristallo in punta che senza, tutto in satin. La palette cromatiche scelte per i tacchi hanno colori vivaci e scintillanti come: il fucsia, il verde, l’arancione, il lilla ed il nero. Per il mule, invece, le colorazioni sono per la donna: fucsia, lilla, nero e verde smeraldo; mentre per l’uomo: viola scuro, verde militare ed arancione.

Versatilità: casual o urban glamour

L’idea è stata quella di proporre sul mercato una scarpa versatile e senza stagionalità, che si adatti a qualsiasi situazione dal daily cool alla serata più chic. In questo modo lo stesso tacco potrebbe essere sia una scarpa da giorno da abbinare ad un look più casual che, per le più impavide, un accessorio glamour per eventi serali.

Anche per l’uomo vale lo stesso concetto della versatilità, il mule può essere indossato con un jeans cargo o tuta o ancora come elemento di rottura, ma sempre chic, per esempio da abbinare ad uno smoking elegante.

Per percorrere i sentieri della vita di tutti i giorni con gioia e spensieratezza basta un colpo di tacco; proprio come era solita fare Dorothy, nel famoso film Il mago di Oz, con le sue scarpette rosse e tutto si trasforma in un sogno.

More from Anna Di Nardo

GIUSEPPE ZANOTTI: LA NUOVA COLLEZIONE PRIMAVERA/ESTATE 2022

GLAMOUR E DESIGN INNOVATIVO Giuseppe Zanotti, il re italiano del tacco a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *