Skip to main content

Blazer, cappotti e giacche: sono le gemme sartoriali prodotte da BYAN, brand fondato dall’interior designer spagnola Andrea Moragues e che inizierà a distribuire la collezione autunno inverno 2022/2023 anche in Italia. «BYAN significa made by An, cioè Andrea, cioè io – racconta la fondatrice. Tutto è nato nel 2015, quando mio marito si è trasferito per lavoro in India. Non potendo proseguire il mio lavoro come interior designer a causa di alcuni accordi diplomatici, ho iniziato a disegnare pezzi di arredamento per la mia casa». Dal design di sedie e divani alla moda è un attimo. «Non trovavo nulla che mi andasse bene, quindi ho iniziato a disegnare anche i miei vestiti, realizzandoli con i coloratissimi tessuti che trovavo in giro».

Tornata dall’India, Andrea ha capito che la sua non era stata solo un’intuizione. «Il supporto della mia famiglia è stato fondamentale. Ho iniziato a selezionare i tessuti, intessere relazioni con i clienti, studiare la logistica. BYAN è nato come mio progetto personale, ma si è presto espanso quando ho capito che ciò che realizzavo piaceva davvero». Dopo una cena del Ringraziamento dove tutti i presenti sono rimasti stupiti dalla bellezza e dalla qualità del blazer indossato da Andrea, è diventata ovvia la necessità di aprire un’e-commerce.

«Tutti i nostri pezzi sono prodotti in laboratori in Spagna, lontano dalla moda industrializzata. Proponiamo capi lontani dalle tendenze del fast-fashion, come l’over-consumption e l’over-production. Optiamo per la migliore qualità e supportiamo sarti e fornitori locali. Sappiamo esattamente dove e in quali condizioni vengono realizzati i nostri capi. Riteniamo che sia essenziale essere vicini all’intero processo: dal taglio del tessuto al packaging». Andrea è una ferma sostenitrice dello slow-fashion. «Dovremmo rallentare, imparare dagli errori fatti dalle vecchie generazioni. Pensare alla possibilità di rigenerare e mantenere i capi pre-esistenti. Renderli senza tempo».

BYAN è per tutte le donne che danno importanza all’esclusività ed alla qualità. «Ogni donna di stile che desidera pezzi unici e senza tempo dovrebbe indossare un blazer BYAN». Ora anche in Italia: «è un paese che amo, con una cultura molto simile alla mia. Spero in futuro di continuare a crescere e portare BYAN sempre più in alto a livello internazionale».

Anna Quirino

Anna Quirino

Nata a Bari, vive a Milano. Laureata in Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo, ha vissuto diverse esperienze all'estero tra Regno Unito, Francia e Cina. Collabora con svariate testate tra cui Spaghettimag, Lampoon Magazine, French Fries Magazine ed è copywriter per aziende beauty. Ama la moda in tutte le sue sfaccettature, soprattutto quelle più anticonformiste.